Giuria

Alexander Tochilovsky


Alexander Tochilovsky (USA)

Alexander Tochilovsky è un graphic designer, tipografo, curatore ed educatore. Ha conseguito il diploma triennale alla Cooper Union, specializzandosi poi all’Accademia d’arte Cranbrook. Attualmente è il curatore del centro di studi di design e tipografia Herb Lubalin di New York. Nel 2009 è stato co-curatore della mostra Lubalin Now, e dal 2010 ha lavorato ad altre cinque esposizioni: Appetite (2010), Pharma (2011), Type@Cooper (2012), Image of the Studio (2013) & Thirty (2015). Dal 2007 insegna tipografia e design alla scuola d’arte Cooper Union, ma non solo: è anche insegnante di storia del design tipografico alla Type@Copper, il master da lui co-fondato nel 2010.

Ruedi Baur


Ruedi Baur (FR)

I lavori di Ruedi Baur hanno iniziato a farsi riconoscere all’interno degli spazi pubblici già dagli anni ‘80. Dopo aver lavorato come graphic designer per diversi enti culturali, negli anni 90 diventa insegnante multidispiclinare in diverse scuole e accademie. Viene nominato Direttore dell’istituto di ricerca Design2context di Zurigo, e in seguito del Civic City di Ginevra. La sua impronta come designer, insegnante e ricercatore emerge in laboratori come “Urban Spaces and Design”, “Orientation-disorientation”, “Visible-invisible”, “Civic Design” e molti altri.
Come designer si occupa di problemi legati all’identificazione, all’orientamento, alla scenografia e, in più in generale, alla rappresentazione di istituzioni, spazi urbani e territori. Baur ha creato la rete “Intégral” nel 1989 grazie ai propri centri di ricerca di design: Intégral Ruedi Baur infatti ha sede a Parigi e Zurigo. Oggi, insegna all’Università e sviluppa programmi di ricerca come l’HEAD all’Università di a Ginevra e l’ENSAD a Parigi e all’Università di Strasburgo. Recentemente ha progettato il sistema di informazione per i viaggiatori delle 4 linee della metropolitana parigina, la segnaletica della New School di New York, degli aeroporti di Cologna-Bonn e di Vienna. Negli ultimi anni si è occupato anche di progetti legati al social design per ospedali, istituti carcerari, spazi commemorativi e quartieri.

HAWRAF


HAWRAF (USA)

HAWRAF è uno studio di design relativamente nuovo, fondato da Andrew Herzog, Carly Ayres, Pedro Sanches e Nicky Tesla. Con sede a New York, lo studio è focalizzato sulla creazione di comunicazioni interattive che invitano il pubblico ad interagire in modi significativi. Il risultato può essere una campagna marketing, una candidatura, una newsletter, un chatbot, un libro, una t-shirt, un poster, un film, un’installazione, attivazione, contemplazione o un sito web, ma sempre invitando gli utenti a dire qualcosa di nuovo e a prendere parte alla conversazione.
Lo fanno bene anche. Nel 2017, Carly è stata nominata come una delle Persone Più Creative nel Business da Fast Company. Andrew è stato invitato a parlare alla AWWWARDS Conference a Londra e Carly al nordic.design a Stoccolma. Nicky è stato nominato Miglior Musicista a scuola (era in una band jazz).

Mads Berg


Mads Berg (DK)

Con sede a Copenhagen, Mads Berg è soprattutto conosciuto per il suo stile art déco e le sue grafiche vintage. I suoi prinicipali campi sono poster, illustrazioni per brand, illustrazioni editoriali, cover art e murali. Le immagini sono caratterizzate da da uno stile che traduce l’arte del poster classico in qualcosa di moderno e senza tempo. Le sue ambientazioni essenziali comunicano una elegante semplicità che porta un messaggio preciso. Mads ha lavorato come illustratore e designer dal 2001 e ha collaborato con numerose multinazionali come Coca Cola, Orangina, San Diego Zoo, Lego, Monocle and Wired. Mads si è laureato alla Danish Design School nel 2001 e da allora ha lavorato indipendentemente come illustratore. Occasionalmente è stato docente in scuole di design. Spesso membro della giuria premiando il meglio dell’illustrazione svedese e norvegese. Nel 2010 ha vinto il premio “Best Danish Children’s Comic” e nel 2009 ha vinto il Danish Design Prize. L’arte di Mads Berg è presente negli archivi del design nazionale danese al Design Museum. Mads progetta anche mappe per famosi parchi di divertimento.

Sean Kelvin Khoo


Sean Kelvin Khoo (SGP)

Prima di entrare a far parte della Temasek Polytechnic School of Design come docente, Sean è stato co-fondatore di Pupilpeople Design Pte Ltd (aka Pp.), dove ha inoltre messo in funzione una stampante risograph, sviluppato un workshop a una piattaforma editoriale.
Il suoi interessi per la tipografia e l’educazione al design hanno permesso al suo lavoro di essere menzionato al Tokyo Type Directors’ Club Annuals, al Typojanchi-International Typography Biennale e al Taking a Line for a Walk – Assignments in design education.
Dean crede che il suo attuale ruolo come docente sia un modo tangibile per contribuire, e plasmare, il futuro dell’industria del design.

…e molti altri!